Inaugurazione ufficiale Martinsbrunn ParkClinic a Merano

Completamento dei lavori di ristrutturazione – speciale attenzione alla prevenzione, alla salute, alle cure palliative e ad una vita dignitosa in età avanzata

La struttura Martinsbrunn a Merano è un’istituzione con una lunga tradizione e storia. Dopo tre anni e mezzo di costruzione intensiva, il nuovo edificio e la ristrutturazione sono stati completati nella primavera di quest’anno.
La gamma dei servizi sanitari è stata ampliata ed adattata alle esigenze dei cittadini. Sono disponibili visite specialistiche nei campi della cardiologia, medicina interna, neurologia, flebologia, medicina fisica, dermatologia e psicologia. I comprovati servizi di ecografia, laboratorio, fisioterapia, ergoterapia, logoterapia, consulenza nutrizionale ed un ambulatorio per un medico di famiglia completano l’offerta.
Inoltre, la Dolomiti Sportclinic offre servizi ortopedici e traumatologici. Questi coprono tutti gli aspetti dell’ortopedia, compresa la diagnostica più importante (RX, RM, ecografia), dagli infortuni sportivi ai disturbi cronici.
Tutti questi servizi nel campo della prevenzione e della salute saranno in futuro riuniti sotto il nome di “ParkClinic”.
Ulteriori innovazioni a Martinsbrunn sono l’aumento della casa di riposo e di cura da 60 a 90 posti letto, il nuovo edificio del reparto di cure palliative con 10 posti letto, la nuova cappella Martin e il trasferimento del noto Cafè Bistro Kaan nell’edificio principale.
Numerosi ospiti d’onore hanno partecipato ai festeggiamenti a Martinsbrunn il 4 ottobre 2019. L’assessore Waltraud Deeg ha definito Martinsbrunn un faro nel nostro paese: “Una casa con tradizione, con valori, con tolleranza vissuta e interazione rispettosa con le persone.” Anche l’assessore comunale Stefan Frötscher si è rivolto agli ospiti ed anche Karl Pichler, a nome della Fondazione Sparkasse, che ha dato un notevole contributo. Le Suore Misericordiose si sono rallegrate per il successo della ricostruzione e la continuazione del loro lungo lavoro a Martinsbrunn. Il vescovo Ivo Muser ha benedetto la struttura finita.
La continuità di Martinsbrunn, tradizionale istituzione altoatesina, continuerà nel senso dei valori e dell’orientamento di base dell’Ordine delle Suore della Misericordia.